La mummificazione come “viaggio interiore”… Cosa succede al corpo e alla mente quando si viene mummificati? Essere completamente avvolti da pellicola e nastro adesivo, senza potersi muovere e perdendo i canali di comunicazione con il mondo esterno può essere un’esperienza terrificante, oppure molto piacevole e intensa! La deprivazione sensoriale provoca una serie di “risposte” da parte del corpo e della mente e viene utilizzata anche in ambito medico e sportivo, soprattutto per indurre un profondo stato di rilassamento corporeo e mentale, incrementare la capacità di introspezione e aumentare il benessere psicofisico. In questi contesti viene utilizzata una “vasca di deprivazione sensoriale”, inventata dal Dr. John Lilly alla fine degli anni ’50. Nel nostro caso non raggiungeremo i livelli di rilassamento ottenuti con tale vasca, però verrà spiegato come utilizzare la mummificazione in ambito erotico/bdsm e sarà sicuramente più divertente! 😉 Il workshop sarà prettamente pratico… Nella prima parte verranno dati in una serie di consigli e nozioni su come mummificare una persona in sicurezza, mettendo in atto alcune accortezze e facendo attenzione ad alcuni segnali per far si che i rischi siano ridotti al minimo e l’esperienza sia piacevole per entrambi. La seconda parte sarà “pratica”, quindi i partecipanti avranno la possibilità di mummificare o essere mummificati, applicando quanto appreso nella prima parte del workshop. Dopo la bellissima esperienza dello scorso anno, siete di nuovo pronti a provare così tante incredibili sensazioni insieme a noi?

Vuoi segnalarci qualcosa riguardo questo relatore?

Sei al corrente di incidenti, episodi di violazione del consenso altri fatti che possano essere importanti per noi? Usa questo modulo per condividere quello che sai su questo relatore.
  • Scrivi il nome/nick del relatore per cui vuoi darci delle informazioni. Usa il nome/nick scritto in alto sulla pagina.
  • Se hai qualcosa da segnalare, scrivilo qui. Hai 2000 caratteri di testo per farlo, quindi cerca di essere più preciso possibile per quanto riguarda le persone e le circostanze che vuoi riferirci.
  • Non sei obbligato a lasciare la tua email, ma potrebbe essere utile per avere ulteriori informazioni sulla tua segnalazione. In ogni caso non la comunicheremo a nessuno.
Menu